lunedì 8 novembre 2010

Elisabetta Tripodi presenta il Programma Amministrativo

video

24 commenti:

Anonimo ha detto...

Sono certo che con il tuo impegno, la tua professionalità e la tua stessa figura, riescirai a riscattare l'immagine che Rosarno da di se.
E' ora di rialzare la testa, impegnarsi in prima persona per dare ai nostri figli la possibilità di crescere in un contesto positivo, armonioso e di alta qualità sociale.

Sinceri, convinti ed affettuosi in BOCCA AL LUPO...
Ti abbraccio MIMMO SOLANO

Peppe K. ha detto...

Dottoressa Tripodi,
ha tutta la mia stima.
Il suo programma è veramente ottimo, spero che anche San Ferdinando ad aprile produca un candidato valido quanto Lei; ma spero soprattutto che i Rosarnesi colgano l'opportunità di definitivo rilancio che la sua coalizione sta offrendo.
In bocca al lupo!

Giuseppe Chiodo

Anonimo ha detto...

Salve
Sono un cittadino di Rosarno;
non so se questo blog è moderato direttamente dalla dottoressa Avvocato Elisabetta Tripodi
ma in ogni caso vorrei che questo messaggio giungesse alla stessa.

E' IMPORTANTISSIMO CHE A ROSARNO VENGANO CREATI POSTI DI LAVORO PER PERSONE DAI 18 AI 38 ANNI CHE NON HANNO CONSEGUITO IL DIPLOMA DI MATURITA' -
perfavore Dottoressa Tripodi se riuscirà a salire (cioè vincere le elezioni comunali) perfavore si impegni a creare nuovi posti di lavoro...

ACCETTI MAGARI L'INVIO DI CURRICULUM VITAE DI GIOVANI CITTADINI E NE VALUTI LE REFERENZE

Anonimo ha detto...

A ROSARNO PERSONE CHIEDONO DIGNITA' .. la stessa può essere concessa solo offrendo una possibilità di lavoro... Ragazzi dai 18 ai 38 anni vorrebbero avere una vita normale MAGARI ANCHE TRAMITE LAVORO PRECARIO (si.. per molti anche il precariato può aiutare a vivere)


Non sottuvaluti che a Rosarno molte persone vivono ai limiti della sopravvivenza.

CREI POSTI DI LAVORO

Anonimo ha detto...

Perfavore Dottoressa Tripodi, perfavore, crei dei posti di lavoro comunali per aiutare molti come me a sopravvivere non a vivere ALMENO A SOPRAVVIVERE anche lavoro precario perchè lo stesso in qualche modo offre un minimo di speranza... ALTRIMENTI per molte persone rosarnesi la vita ha poco valore MI CREDA... perfavore crei dei posti di lavoro.. erfavore perfavore CERCHI DI USARE EMPATIA di mettersi nei panni dei disoccupati disperati!

Anonimo ha detto...

Perfavore Dottoressa Tripodi, perfavore, crei dei posti di lavoro comunali per aiutare molti come me a sopravvivere non a vivere ALMENO A SOPRAVVIVERE anche lavoro precario perchè lo stesso in qualche modo offre un minimo di speranza... ALTRIMENTI per molte persone rosarnesi la vita ha poco valore MI CREDA... perfavore crei dei posti di lavoro.. erfavore perfavore CERCHI DI USARE EMPATIA di mettersi nei panni dei disoccupati disperati!

Anonimo ha detto...

Al Nuovo Sindaco di Rosarno, avv. Tripodi;

Un'obiettivo primario è anche quello di far schedare dalle forze di polizia le donne extracomunitarie che purtrppo si prostituiscono...

Purtroppo anche a Rosarno! ..non possiamo ignorare l'evidenza di questa piaga.

Questo potrebbe causare crisi famigliari perchè molte persone giovani e meno giovani si fanno attrarre da queste "donne" alcune belle altre meno belle..

http://www.mediterraneonline.it/2009/11/17/prostitute-a-rosarno/

Anonimo ha detto...

Sig/r Sindaco
E' appropriato che Lei aiuti qualcuno dei giovani disoccupati che tramite la protezione civile hanno dato Onore al città di Rosarno mediante una pericolosa missione internazionale umanitaria "missione arcobaleno" nel 1999 ' in seguito la durissima guerra nei balcani dove dei giovani concittadini non hanno esitato ad andare a rischio delle loro proprie vite per aiutare il popolo kosovaro costretto a fuggire a causa della pulizia etnica.
Hanno Onorato Rosarno e la Calabria rischiando la loro propria vita offrendo il loro contributo non a distanza mediante aiuti umanitari, ma con la loro presenza e per questo il comune di Rosarno all'unanimità in consiglio comunale li ha encomiati pubblicamente con pergamena regolarmente protocollata.

Le occasioni dove queste giovani hanno sostenuto sempre le amministrazioni locali sono molteplici, e le istituzioni Rosarnesi LO DOVREBBERO RICORDARE.

Anonimo ha detto...

Al/la Sigrr. Sindaco
Avvocato Elisabetta TRIPODI

Gentile Sigr/r Sindaco

Perchè non realizzi dei posti comunali a tempo determinato/indeterminato per persone dai 18 ai 40 anni che convivono con brutte patologie " ' invalidanti ' " come l'obesità grave, la sclerosi multipla, distubi ansioso-depressivo, etc..

Così offrirà l'opportunità a queste persone che sono EMARGINATE da tante attività lavorative a potersi guadagnare il pane lavorando e non farsi mantenere, così facendo Li aiuterà a sviluppare il loro carattere ("chiuso-timido") più aperto e socievole possibile.

Persone che con il Suo aiuto e quello cell'Amministrazione Comunale possono essere "impiegati" come CENTRALINISTI, MESSI D'UFFICIO, e/o simili lavori, ADDETTO ALLE FOTOCOPIE, UFFICIO INFORMAZIONI.. ETC..ETC..

Anonimo ha detto...

SI RICORDI DEI GIOVANI ROSARNESI CHE HANNO DATO LUSTRO ALLA CITTA' DI ROSARNO COME VOLONTARI DELLA PROTEZIONE CIVILE ' perchè non si vive di solo volontariato.

Anonimo ha detto...

a Rosarno i cittadini del rione judicello non possono più fare sogni tranquilli!
Sig. Sindaco intervenga con il medico sanitario e gli addetti alla rimozione dei rifiuti.

http://www.mediterraneonline.it/2010/12/23/rosarno-nulla-e-cambiato-i-rifiuti-si-accumulano-e-i-cittadini-non-dormono/

Anonimo ha detto...

Le palazzine (traversa della via nazionale) che si trovano alle spalle del supermercato Airone

Da tanto tempo molti sospettano che le stesse siano "pericolanti" perchè piegate su se stesse... forse inclinate del 15 o 20 %

Faccia fare una perizia dagli Ingg. dei Vigili del Fuoco al più presto, certo senza allarmismi affinchè si possa scongiurare un eventuale crollo. (certo nessuno può dire con certezza quanto il pericolo è reale vista l'inclinazione, solo gli esperti potronno verificare ed eventualmente se ci sarà necessità, intervenire in tempo utile)

"http://mw2.google.com/mw-panoramio/photos/medium/19683992.jpg"

Anonimo ha detto...

SINDACO PRENDA A CUORE QUESTA PROPOSTA.

Necessitano circa 200 mq di terreno comunale dove poter realizzare una struttura a piano terra con circa 150 posti a sedere, più area dei parcheggi.

Dott.ssa Tripodi pubblichi un bando pubblico tramite manifesti, dove le religioni rosarnesi della cristianità che non hanno un luogo di culto possano presentare il loro progetto.

Anonimo ha detto...

Gentilmente Siggr/a Sindaco si impegni a far aumentare di numero l'organico comunale fin dove possibile, e insieme alla Sua giunta realizzi dei posti di lavoro alle dipendenze del comune anche part-time per persone inoccupate che realmente necessitano di lavorare. Cortesemente Siggr/a Sindaco mostri considerazione per questo appello disperato da un uomo che crede che molti altri come me vivono male senza lavoro. Mostri empatia gentilmente, mettendosi nei panni dei Suoi concittadini bisognosi, venendo incontro a questa richiesta di lavoro.

Anonimo ha detto...

Gentilissima Dottoressa Tripodi, sono una persona di Rosarno;
Noto che nel Suo blog molti le scrivono per invitarla insieme alla Sua giunta di creare posti di lavoro.
Anche io avrei bisogno di un posto di lavoro, credo di possedere molti requisiti per poter lavorare come operaio o assistente negli uffici perchè munito di valide attestazioni e certificazioni importanti.

Mi prefiggo in settimana di inviarLe il mio curriculum vitae, con la richiesta di una possibilità di lavoro.. ne valuterà Lei stessa dove potrei essere inserito per guadagnarmi onestamente un pezzo di pane

Se risponde al mio presente messaggio sul blog sarebbe gradito.

Grazie e buon lavoro.

Giuseppe

Anonimo ha detto...

Gentile Avvocato Tripodi, sindaco diRosarno;

La invito con tutto il cuore a provare interessamento
immedesimandosi il più possibile nei panni di chi vive
senza lavoro e di conseguenza non può vivere dignitosamente
una vita tranquilla...
La prego mostri sensibilità e comprensione per i suoi
concittadini disoccupati!
Offra opportunità lavorative ai suoi concittadini.
Perfavore si immedesimi in chi le chiede aiuto.

da un concittadino

Anonimo ha detto...

Avvocato e.Tripodi (sindaco di Rosarno) perfavore SI INTERESSI DEI SUOI CONCITTADINI un pò inabili (ma autosufficenti) che possono essere utili nel comune come messi, uscieri, centralinisti, addetti alle fotocopie, collaboratori dell'ufficio protocollo, etc...

ANCHE CHI HA UN LEGGERO HANDICAP VUOLE AVERE UNA VITA "NORMALE"

Anonimo ha detto...

Oggi di prima mattina ho visto nel telegiornale la manifestazione che è stata fatta dai neri che si trovano a Rosarno insieme a qualche Rosarnese.
E' senza dubbio una cosa importante essere in armonia con gli extracomunitari di qualsiasi razza siano. Sono anche loro esseri umani.

E' pure vero però che se ce una fetta di pane un padre prima cerca di sfamare la propria famiglia, se resta qualcosa ne darà sicuramente anche agli altri.

I Rosarnesi stanno cominciando ad avere "fame" SI, perchè il lavoro scarseggia e LE TASSE LE DEVONO PAGARE.

Mentre per i nostri 'fratelli' di colore, anche se il lavoro scarseggia NON PAGANO NE LUCE, NE ACQUA, NE TRIBUTI COMUNALI, etc.. etc..

I Rosarnesi non siamo razzisti, e vogliamo che anche i neri vivano perchè non sono figli di un dio minore. SONO ESSERI UMANI

Anonimo ha detto...

Signor sindaco gentilmente accolga questa importante richiesta, e l'apprezzi perchè la stessa da risalto a dei suoi concittadini la voglia di lavorare onestamente.
Purtroppo viviamo in tempi difficili e lei Signor sindaco ha le capacità di 'alleggerire le sofferenze economiche' dei suoi concittadini.
La prego di considerare questa richiesta, e agire con premura nei confronti della stessa, realizzando del lavoro per conto della città di Rosarno alle dipendenze dell'amministrazione del paese, rappresentata da lei.. perfavore non sia impassibile, indifferente verso questa richiesta, ma, mostri disponibilità nell'aiutare i suoi paesani.

La invito di cuore a riflettere e meditare e venire in aiuto per chi glielo chiede.

Grazie

E che Rosarno con lei come primo citadino possa cambiare in modo positivo.

Anonimo ha detto...

Avvocato Tripodi Sindaco di Rosarno.
Prenda posizione nei confronti delle persone che rischiano il lavoro al porto di Gioia Tauro, scriva ai media nazionali e sostenga i lavoratori.

Anonimo ha detto...

Aiuto per gli inoccupati/disoccupati sulla soglia dei 30─40 anni (che vorrebbero crearsi una famiglia)

Sig. Sindaco realizzi dei posti di lavoro per disoccupati/inoccupati
Abbiamo "sofferto" la mancanza di un amministrazione, ora perfavore come un primo cittadino che ama la propria città realizzi occupazione stabile anche a giorni alterni e offra la possibilità a qualche giovane di potersi sentire tranquillo anche nel comprare un chilo di pane.
Speriamo che Rosarno con un sindaco è molto più vantaggiato che senza sindaco
Un giovane che vede i suoi anni passare uno dietro l'altro senza lavoro che speranza ha per il futuro?

Anonimo ha detto...

Signor Sindaco, nella città di Rosarno abitano giovani che possiedono solo la scuola dell'obbligo, e per questo penalizzati perchè non possono accedere a tantissmi concorsi e per questi il tempo scorre senza nessuna possibilità. Anche questi giovani vorrebbero poter mettere su famiglia ma allo stato attuale non è assolutamente possibile.
Un posto comunale "anche precario" offrirebbe a questi giovani la possibilità di poter vivere "autonomamente" senza aiuto dei genitori, e poter per così dire buttare l'occhio su qualche ragazza.... altrimenti come fanno a fare un passo importante come il fidanzamento e il matrimonio?
Tramite comune realizzi dei progetti lavorativi (periodici o tempo parziale) di supporto alle attuali qualifiche lavorative del personale comunale. CHIEDA dei fondi alla regione alla comunità europea e realizzi posti di lavoro.
Aumenti l'organico!!!!!

ausiliari del traffico, ausiliari dei servizi di polizia mortuaria e veterinaria, addetti "cimiteriali", bidelli di piano comunali "piano terra, primo piano, secondo piano", addetti alle fotocopie, uscieri, assistenti al protocollo, assistenti ufficio protezione civile, operatori radio-ricetrasmittenti, assistente centralinista.

Signor Sindaco offra qualche possibilità ai suoi concittadini.

Anonimo ha detto...

Egregio Sindaco
Il progetto presentato sul sito del comune di Rosarno, è qualcosa di importante...

http://www.comune.rosarno.rc.it/index.php?action=index&p=300&idBando=24

Inserimento sociale e lavorativo”nel Comune di Rosarno(RC).



Adesso mi domando, per poter lavorare visto che sono un disoccupato disperato, devo tingermi la faccia di nero?

Certo nulla in contrario per questi fratelli di colore, ma prima di fare progetti straordinari PROVI A FARNE QUALCUNO ORDINARIO per aiutare i Suoi concittadini.

Perfavore aiuti anche i Rosarnesi.

Anonimo ha detto...

Cari cittadini se volete lavorare a Rosarno tingetevi la pelle nera.

http://www.comune.rosarno.rc.it/index.php?action=index&p=300&idBando=24

Rosarno è un paese ordinato, dove ognuno ha il proprio ruolo:

1. i cittadini rosarnesi hanno l'obbligo e il dovere di pagare le tasse e nonostante tutto a sopravvivere solo con qualche lavoretto precario e in nero;

2. i neri quello di essere aiutati a vivere.

Insomma Rosarno è un paese di neri, chi è nero per razza chi per fame.